Bollettino postale

Le attività che fanno uso di apparati PMR 446 sono assimilate a quella svolta sulla banda CB. Pertanto ai sensi del “codice delle comunicazioni elettroniche”, allegato 25, articolo 37, comma 2: “… l’interessato, indipendentemente dal numero degli apparati, versa un contributo annuo, compreso l’anno a partire dal quale l’autorizzazione generale decorre, di euro 12,00 a titolo di rimborso dei costi sostenuti dal Ministero per le attività di cui all’articolo 1, comma 1.“.

Il versamento va effettuato sul conto corrente postale della Banca d’Italia Tesoreria provinciale dello Stato cui fa riferimento l’Ispettorato territoriale di zona del Ministero dello Sviluppo Economico. Al seguente link è possibile consultare l’elenco delle Tesorerie e nel dettaglio conoscere il numero di c.c.p. sul quale effettuare il versamento.
Nella causale del bollettino specificare la dicitura: “Contributo attività PMR 446 – capo XVIII capitolo 2569/06” seguita dall’indicazione dell’anno cui si fa riferimento e dal numero di autorizzazione.


Public Domain Mark
Questo lavoro è libero da vincoli di copyright noti.

Si declina ogni responsabilità per eventuali errori ed omissioni e gli eventuali danni che ne dovessero conseguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *