RTL-SDR - Raspberry Pi

Server RTL SDR su Raspberry Pi

Il Raspberry Pi può essere configurato come server per ricevitore RTL SDR, sfruttando l’utility rtl_tcp inclusa nel pacchetto driver Osmocom rtl-sdr [1]. Il flusso dati ricevuto dal dongle USB RTL2832U, viene trasmesso con protocollo TCP attraverso la rete, sia essa Ethernet, Wi-Fi o anche Internet e ricevuto da un PC remoto che tramite i soliti software SDR ne decodificherà il contenuto.

Questa utility può tornare utile per diversi scopi:

  • monitorare lo spettro radio in una postazione lontana dal punto in cui è disponibile l’antenna, evitando lunghe calate di cavo coassiale con conseguente attenuazione del segnale utile;
  • monitorare lo spettro radio in una location remota;
  • utilizzare RTL SDR da un punto qualsiasi delle casa;
  • utilizzare RTL SDR anche quando si è fuori casa;
  • evitare di installare sul PC i driver RTL e alleggerirlo dal lavoro di gestione del tuner;
  • semplicemente sperimentare un nuovo utilizzo del Raspberry Pi.

Installazione

Vediamo le fasi che portano all’installazione di driver e utility rtl-sdr sull’ RPi:

Installare le librerie necessarie al funzionamento
sudo apt-get install libusb-1.0-0.dev
sudo apt-get install git
sudo apt-get install cmake
sudo apt-get install build-essential

Scaricare il codice sorgente di rtl-sdr dal repository GitHub
git clone git://git.osmocom.org/rtl-sdr.git
Oppure, se non si vuole usare git, scaricare attraverso un browser l’archivio .zip da GitHub [2] e copiarne il contenuto su RPi nella cartella rtl-sdr sulla home.

Compilare rtl-sdr
cd rtl-sdr/
mkdir build
cd build
cmake ../ -DINSTALL_UDEV_RULES=ON
make
sudo make install
sudo ldconfig

Creare una blacklist per evitare che la chiavetta RTL venga riconosciuta come ricevitore DVB-T e quindi caricato il suo driver standard
sudo nano /etc/modprobe.d/blacklist-rtl.conf

e nel file appena creato inserire le seguenti linee
blacklist dvb_usb_rtl28xxu
blacklist rtl2832
blacklist rtl2830

Spegnere RPi
sudo poweroff

Collegare il dongle RTL-SDR ad una delle porte USB

Accendere RPi

Controllare che la pennetta sia riconosciuta ed il driver attivo
lsusb
rtl_test -t

RTL-SDR - Installazione Raspberry Pi
RTL-SDR – Installazione Raspberry Pi

Avviare il server RTL
rtl_tcp -a indirizzoIP_RPi

RTL-SDR - TCP server
RTL-SDR – TCP server

Uso server RTL-SDR

Una volta avviato, il server rende disponibile, all’indirizzo IP del Raspberry, l’RTL-SDR sulla porta di default 1234 con protocollo TCP. Tramite un software SDR compatibile con il server, ad esempio SDR#, scegliere come sorgente RTL-SDR (TCP), configurare IP e porta e avviare la decodifica. A questo punto le funzionalità sono le stesse di una pennetta RTL collegata in locale.

RTL-SDR Server - SDR#
RTL-SDR Server – SDR#

Riferimenti e Bibliografia

  1. Osmocom rtl-sdr wiki;
  2. rtl-sdr GitHub repository.

Argomenti correlati


Licenza Creative Commons Questa opera è distribuita con:
licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia.

Si declina ogni responsabilità per eventuali errori ed omissioni e gli eventuali danni che ne dovessero conseguire. Per ulteriori informazioni consultare le note legali.

2 Replies to “Server RTL SDR”

  1. gentile pianetaradio.
    Ho molto apprezzato la guida, semplice ma efficace!
    mi chiedevo se fosse possibie istallare sdrsharp o simili direttamente su raspberry.
    dispongo del pi 3 B v1.2 e un piccolo shermo 10 pollici.
    vorrei realizzare una valigetta portatile e gestire sia software gestione radio, sia eventualmente, registrazione e decodifica tipo sstv..
    suggerimenti?
    grazie per l attenzione
    Fausto

    1. Salve Fausto,
      per il tipo di utilizzo che intendi fare, potresti utilizzare una scheda audio su penna USB ed un software per i modi digitali, come ad esempio FLdigi.
      Alla pagina Software Digitale e CW troverai il link per il download del programma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *